Perdita del bagaglio: se il viaggio è “tutto compreso” la responsabilità è del tour operator

Corte di Cassazione, Sezione III Civile, Sentenza n. 17724 del 6 luglio 2018 PERDITA BAGAGLIO – VACANZA “TUTTO COMPRESO” – SCOPO DI “PIACERE” – RESPONSABILITÀ TOUR OPERATOR (EX 14 D.LGS. n. 111 del 1995 PER RAPPORTI SORTI PRIMA DEL 2005). <<“L’organizzatore o venditore di un pacchetto turistico, secondo quanto stabilito nell’art. 14 del d.lgs. n. Leggi

POS: Nessuna sanzione a chi ne è sprovvisto

Consiglio di Stato, Parere n. 1446 del 24 maggio 2018 (del. 1 giugno 2018)SCHEMA DI REGOLAMENTO RECANTE LA DEFINIZIONE DELLE MODALITÀ, DEI TERMINI E DEGLI IMPORTI DELLE SANZIONI AMMINISTRATIVE PECUNIARIE CONSEGUENTI ALLA MANCATA ACCETTAZIONE DEI PAGAMENTI MEDIANTE CARTE DI DEBITO E CARTE DI CREDITO Il Consiglio di Stato ha bocciato il sistema di sanzioni amministrative Leggi

DIRITTO ALL’OBLIO E DIRITTO DI CRONACA: LA CASSAZIONE STABILISCE LIMITI E PRESUPPOSTI

Corte di Cassazione, Sezione I Civile, Ordinanza n. 6919 del 20.03.2018 DIRITTO ALL’OBLIO – LIMITE – ESERCIZIO DEL DIRITTO DI CRONACA – SUSSISTENZA – CONDIZIONI – SPECIFICI PRESUPPOSTI – NECESSITÀ In tema di riservatezza, dal quadro normativo e giurisprudenziale nazionale ed europeo (artt. 8 e 10, comma 2, CEDU e 7 e 8 della c.d. Leggi

LE SEZIONI UNITE SI ESPRIMONO A PROPOSITO DEI PUNITIVE DAMAGES 

Corte di Cassazione, Sezioni Unite Civili, Sentenza n. 16601 del 05/07/2017 <<Nel vigente ordinamento, alla responsabilità civile non è assegnato solo il compito di restaurare la sfera patrimoniale del soggetto che ha subito la lesione, poiché sono interne al sistema la funzione di deterrenza e quella sanziona toria del responsabile civile. Non è quindi ontologicamente Leggi

IL SINDACATO DELLA CASSAZIONE SULLE DECISIONI DEL CONSIGLIO DI STATO PER MOTIVI INERENTI ALLA GIURISDIZIONE

Corte di Cassazione, Sezioni Unite Civili, Sentenza n. 11805 del 12/05/2017  IL SINDACATO DELLA CASSAZIONE SULLE DECISIONI DEL CONSIGLIO DI STATO PER MOTIVI INERENTI ALLA GIURISDIZIONE   «In tema di sindacato delle Sezioni Unite della Suprema Corte sulle decisioni del Consiglio di Stato per motivi inerenti alla giurisdizione, è configurabile l’eccesso di potere giurisdizionale con Leggi

Le condizioni per la costituzione di parte civile del coniuge separato nel procedimento per l’omicidio del consorte

La questione riguardante la possibilità, per il coniuge separato, di costituirsi parte civile nel procedimento penale è stata oggetto di un interessante dibattito giurisprudenziale. Per rispondere al quesito posto, occorre anzitutto partire dal dato testuale dell’art. 74 del codice di procedura penale, secondo il quale “l’azione civile per le restituzioni e per il risarcimento del Leggi

Impugnazione dell’atto presupposto e pregiudiziale amministrativa

Corte di Cassazione, Sezioni Unite Civili, Sentenza n. 2481 del 31/01/2017 ILLEGITTIMITÀ ATTO PRESUPPOSTO – IMPUGNAZIONE IN VIA PRINCIPALE O INCIDENTALE – GIUDICE AMMINISTRATIVO E GIUDICE ORDINARIO – PREGIUDIZIALE AMMINISTRATIVA Pronunciandosi su ricorso in materia elettorale (nella specie il rinnovo del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Latina) le Sezioni Unite Civili della Corte di Cassazione Leggi

Esame Avvocato 2016: Breve Rassegna Giurisprudenziale

Esame di Abilitazione all’esercizio della Professione Forense – 13, 14 e 15 dicembre 2016 Rassegna Giurisprudenziale 2016 LexFori Per tutti coloro che si accingono ad affrontare, nei prossimi giorni, la tanto agognata prova, viene proposta una breve rassegna di alcune tra le pronunce giurisprudenziali relative all’anno 2016. Nella prima parte (della riportata giurisprudenza penale, civile Leggi

Punitive Damages: possono ancora ritenersi contrari all’ordine pubblico?

Cass. Civ., Sez. I, ord. interloc. n. 9978 del 16/05/2016  “PUNITIVE DAMAGES” : POSSONO ANCORA RITENERSI CONTRARI ALL’ORDINE PUBBLICO? La questione rimessa alle Sezioni Unite In sintesi. La vicenda riguarda la richiesta di delibazione di tre sentenze da parte di una società americana (Alfa) rivenditrice di abbigliamento motociclistico; tra le varie partnership commerciali di quest’ultima, Leggi

Diniego riconseguimento patente ex art. 219 c.3 C.d.S.: competente il Tribunale Ordinario Civile 

Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, Circolare n. 18817 del 31/08/2016 “In caso di rigetto della domanda di riconseguimento della patente di guida ex art. 219, comma 3 ter, C.d.S., la relativa impugnazione va proposta innanzi al Tribunale Ordinario Civile competente per territorio” REVOCA PATENTE – RICONSEGUIMENTO – ART. 219 COMMA 3 C.D.S. – DINIEGO Leggi