DIRITTO ALL’OBLIO E DIRITTO DI CRONACA: LA CASSAZIONE STABILISCE LIMITI E PRESUPPOSTI

Corte di Cassazione, Sezione I Civile, Ordinanza n. 6919 del 20.03.2018 DIRITTO ALL’OBLIO – LIMITE – ESERCIZIO DEL DIRITTO DI CRONACA – SUSSISTENZA – CONDIZIONI – SPECIFICI PRESUPPOSTI – NECESSITÀ In tema di riservatezza, dal quadro normativo e giurisprudenziale nazionale ed europeo (artt. 8 e 10, comma 2, CEDU e 7 e 8 della c.d. Leggi

L’art. 325 TFUE (secondo l’interpretazione sent. Taricco) non si applica all’art. 10 ter D.Lvo. 74/2000

Corte di Cassazione, Sezione III Penale, Sentenza n. 16458 del 31/03/2017  ART. 10 TER D.LVO. 74/2000 – INAPPLICABILITÀ ART. 325 TFUE – NOZIONE DI FRODE EX ART. 1 CONVENZIONE PIF “L’art. 325 TFUE  non si applica alle fattispecie di reato strutturalmente non caratterizzate da frode, come quella di cui all’art. 10 ter, d.lgs. n. 74 Leggi

Sicurezza alimentare e rischi per la salute pubblica

In Italia la materia della sicurezza degli alimenti è oggetto di un’attenzione particolare, sia perché vi è una diffusa esigenza di tutelare la salute “a tavola”, figlia di valori legati ad una secolare cultura gastronomica popolare, sia perché vi è una significativa filiera legata alla qualità dei prodotti alimentari che, nonostante i tempi difficili, continua Leggi

Esame Avvocato 2016: Breve Rassegna Giurisprudenziale

Esame di Abilitazione all’esercizio della Professione Forense – 13, 14 e 15 dicembre 2016 Rassegna Giurisprudenziale 2016 LexFori Per tutti coloro che si accingono ad affrontare, nei prossimi giorni, la tanto agognata prova, viene proposta una breve rassegna di alcune tra le pronunce giurisprudenziali relative all’anno 2016. Nella prima parte (della riportata giurisprudenza penale, civile Leggi

Punitive Damages: possono ancora ritenersi contrari all’ordine pubblico?

Cass. Civ., Sez. I, ord. interloc. n. 9978 del 16/05/2016  “PUNITIVE DAMAGES” : POSSONO ANCORA RITENERSI CONTRARI ALL’ORDINE PUBBLICO? La questione rimessa alle Sezioni Unite In sintesi. La vicenda riguarda la richiesta di delibazione di tre sentenze da parte di una società americana (Alfa) rivenditrice di abbigliamento motociclistico; tra le varie partnership commerciali di quest’ultima, Leggi

Mandato di arresto europeo e deduzione misura presofferta in altro Stato

Corte di Giustizia U.E., Sentenza del 28/07/2016 causa C-294/16 PPU “Lo Stato membro che ha emesso mandato di arresto europeo deve esaminare, ai fini della deduzione del periodo di custodia scontato nello Stato membro di esecuzione, se le misure attuate nei confronti dell’interessato – in quest’ultimo Stato – abbiano avuto effetto privativo della libertà”. Di Leggi